Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 10 aprile 2009

Siete invitati alla proiezione del film L’amore è più reddo della morte, ad iniziare la rassegna “Il Piccolo Caos“, organizzata dall’Associazione Serydarth.

La proiezione, prevista per martedì 14 aprile, inizierà alle ore 21.15 presso il Centro per l’Associazionismo di Via del Carmine 8. Prima del film verrà proiettato il primo cortometraggio di Rainer Werner Fassbinder: Il Vagabondo.
L’ingresso è gratuito per i tesserati (costo tessera 2009 5€).
 
Il vagabondo è il primo cortometraggio diretto dal regista Rainer Werner Fassbinder nel 1965.
Narra la vicenda di un vagabondo che, camminando per le strade di Monaco di Baviera, trova una pistola in un vicolo e tenta invano di liberarsene. Alla fine due ragazzi che lo hanno osservato tentano di prenderla.
 
In L’Amore è più Freddo della Morte, Franz (R.W. Fassbinder) che convive con Johanna (H. Schygulla) e la sfrutta, è attratto fisicamente da Bruno (U. Lommel) che lo spia per conto del racket, disposto persino a dividere con lui la donna. Lei rifiuta e informa la polizia di un loro piano per una rapina in banca. Bruno dà ordine di ucciderla, ma muore durante una sparatoria. Franz e Johanna fuggono. Ritroviamo i due personaggi in Dei della peste, girato pochi mesi dopo, ma distribuito nella primavera del 1970. È il 1° lungometraggio di Fassbinder dopo 2 corti girati nel 1965-66. È già presente, insieme con la struttura triangolare di base (due uomini e una donna), il rapporto di padrone e vittima, tipico del regista. Formalmente è un’ibrida contaminazione tra atmosfere da film nero hollywoodiano (e Melville) e vezzi stilistici in prestito da Godard e Straub.
 
*tratto da mymovies.it
Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: