Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 12 Mag 2010

 
Il viaggio con le “Cucine del Mondo” continua, e dopo aver attraversato Marocco e Siria e aver gustato le specilità arabe, si torna in Europa, per andare ad est e conoscere cibo e cultura di un paese che ha una grossa rappresentanza in Italia ma che è poco conosciuto. La Romania, il cui nome deriva dal latino Romanus, è subito caratterizzata dalla similitudine con l’Italia dovuta alla sua lingua che, come l’Italiano, il Francese, lo Spagnolo e il Portoghese ha un’origine neolatina.
Sono tanti i romeni che oggi vivono a Casale Monferrato. A facilitare i loro spostamenti è stata l’entrata nell’Unione Europea del paese a partire dal 2007. Molte le donne, che svolgono il lavoro di badante, curando anziani o malati, a stretto contatto con essi a volte anche 24 ore al giorno e misurandosi spesso con difficoltà ed incomprensioni culturali, andando avanti sempre con spirito di sacrificio e sogni di trovare una vita migliore, o di offrirla ai propri figli e alla propria famiglia lontana.
Nonostante il tempo libero ridotto, sono comunque molti i romeni e le romene attive a Casale, che desiderano imparare bene l’italiano, ad usare il computer o a cucire. Grazie all’impegno dell’Associazione EForum con Serydarth sono stati istituiti vari corsi a tal fine e anche momenti per poter esprimere anche la propria arte e cultura attraverso il canto e il teatro.
 
Martedì 18 maggio sarà Maria, 26 anni, che si presta volontariamente per preparare una deliziose cena romena da far conoscere agli abitanti di Casale. Lei viene da Buda, piccola città di 3.000 abitanti della Montenia, regione a sud est della Romania detta anche Grande Valacchia e, col sottofondo della musica popolare e tradizionale rumena farà assaggiare i seguenti piatti vegetariani:
 
  • Ciorba de Façole (Zuppa di fagioli)
  • Sarmale (Involtini di foglie di vite con riso e soia)
  • Salata de Vinete (Insalata di melanzane con maionese fatta in casa)
  • Ciatite (Dolce di latte)
  • Pane e Birra Romena
Per partecipare alla degustazione è necessario prenotare entro lunedì 17 maggio, perché i posti sono limitati, al 349.5250560, o a serydarth@yahoo.it o scrivendo al profilo facebook Serydarth Casale. Verrà suggerito ai partecipanti un contributo di sottoscrizione di 12€
La serata si terrà martedì 18 maggio presso il Piccolo Spazio Interculturale di via Caccia 5 a Casale Monferrato (AL) a partire dalle 20.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: