Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for luglio 2012

https://serydarth.files.wordpress.com/2012/07/w-la-crisi-del-piccolo-spazio-interculturale.jpg

E’ arrivato agosto per il Piccolo Spazio Interculturale e l’Associazione Serydarth che qualche mese fa, ne aveva paventato la chiusura, prevista proprio per questo periodo.
Era infatti divenuto insostenibile continuare a mantenere lo stesso ritmo dei primi 3 anni di vita, con una media di circa 80 volontari e viaggiatori da tutto il mondo ospitati gratuitamente e di 60 eventi interculturali annuali, molti dei quali fondamentali per la raccolta di sottoscrizioni destinate a coprire le spese di affitto, mese dopo mese.
Perciò i volontari, esausti di essere impegnati quotidianamente per attività che erano diventate abitudinarie e che non davano più abbastanza spazio all’espressione della propria creatività, nonché sentendosi legati a rimanere a Casale Monferrato, ospitando viaggiatori, ma senza avere la libertà di fare nuove esperienze e scoperte all’estero per poi magari riportarle nel territorio, si sono impegnati a trovare una soluzione.
Una soluzione che prendeva anche in considerazione appunto la chiusura definitiva dello Spazio, se non ci fossero state altre idee o proposte.
E così, sono passati un paio di mesi di vera e propria “crisi”, alla cui pressione economica si aggiungeva quella di riuscire a capire in quale direzione muoversi e durante questo tempo, sono stati tanti i messaggi in città e da diversi paesi d’Europa e del mondo che incitavano l’associazione a continuare, oppure si dispiacevano, o ancora lanciavano proposte, suggerimenti, idee.
Alcuni, hanno fatto delle offerte economiche, ricordando il loro tempo a Casale passato gratuitamente e volendo ricambiare in questo modo oggi, l’ospitalità di ieri.
Altri, singoli e gruppi locali hanno proposto di aiutare l’associazione a raccogliere fondi, e si sono offerti gratuitamente a tale scopo.
Così, come ogni crisi che si rispetti, essa portava con sè un cambiamento e delle novità e i volontari dell’associazione ne hanno estrapolato l’idea più assurda che poteva esserci: “Riuscire a recuperare entro due mesi l’intero affitto di un anno”. Cosa non facile, tenendo conto che era diventato quasi impossibile trovare l’affitto per un mese solo.
E ad oggi, l’obbiettivo non è stato ancora raggiunto, ma… quasi! Ora si può essere sicuri che per un altro anno lo Spazio Interculturale continuerà a svolgere delle attività che, grazie alla “crisi”, saranno trasformate, e per la prima volta senza lo “spettro” delle spese d’affitto si potranno sperimentare delle novità per il puro scopo per cui l’associazione è nata: ovvero, condividere e stare bene insieme nella diversità.
Raggiungere ciò non sarebbe stato possibile, senza l’aiuto di alcune persone che hanno sostenuto in maniera concreta l’associazione in questo processo e senza chiedere nulla in cambio e che meritano di essere ringraziate: in primis l’assessore Federico Riboldi per l’assessorato alla Gioventù e all’Associazionismo del Comune di Casale Monferrato, e poi l’associazione “Il Volo del Colibrì“, i gruppi Radio King e Baraonda Meridionale, la redazione della Vita Casalese innanzitutto e quelle di altri media cartacei e on-line, tutti gli amici di Casale e da diverse parti del mondo che hanno inviato donazioni economiche.
L’associazione Serydarth rende inoltre nota la possibiltà e il desiderio di condividere lo Spazio Interculturale anche con altre associazioni, gruppi o singole persone, sia per poterlo rendere più bello e partecipato e sia per poter ridurre i costi per l’affitto futuro.
Per chi volesse contribuire al raggiungimento del 100% della cifra necessaria a coprire un anno di affitto, può effettuare un versamento sul conto corrente postale 1261217 intestato ad Associazione Serydarth.
Per informazioni e contatti: serydarth@yahoo.it
Annunci

Read Full Post »

 https://serydarth.files.wordpress.com/2012/07/tutto-c3a8-danzabile-2012.jpg
Mercoledì sera dalle 20.45 al Piccolo Spazio Interculturale di via Caccia 5 a Casale Monferrato, siete invitati per una serata di danza libera.
Cosa verrà ballato, verrà deciso dai partecipanti stessi, i quali potranno portare fino a 5 brani musicali in formato mp3 che verranno poi inseriti in una playlist dove scorerannop in maniera casuale. Non c’è alcun suggerimento, ognuno può portare ciò che gli aggrada senza distinzione o preferenza di genere.
Sul ritmo di ogni canzone, connettendosi alle emozioni che esse provocheranno, senza giudizio, si danzerà, prima di tutto in se’ stessi, come se si fosse da soli nel salone di casa propria, e poi, se capiterà in maniera spontanea, anche con un altre persone o con un o tutto il gruppo.
E’ accettato ogni tipo di musica, e di conseguenza ogni tipo di emozione: positiva, negativa, bella, brutta, maschile, femminile, elevata, “spazzatura”.
Perché come è possibile danzare ogni brano, così, nella vita, è possibile danzare ogni situazione, ogni opportunità, ogni difficoltà.

Ingresso gratuito (se volete portate una bottiglia da condividere, per l’acqua c’è il rubinetto). Raccolta brani già dalle 20. info: 349.5250560 serydarth@yahoo.it

Read Full Post »

https://serydarth.files.wordpress.com/2012/07/festa-a-testa-in-gic3b9-e-magia-nellaria.jpg

Domenica 22 luglio, dalle 17.30 ai Giardini della Stazione nei pressi del Monumento alla Difesa, a Casale Monferrato, Kristina Debenjak presenterà un incontro dal titolo “Festa a testa in giù e magia nell’aria”

Sarà un’occasione e opportunità per imparare a giocolare, fare acrobazie, piramidi umane, sedie sospese per aria, fare qualche capriola, giocare in gruppo e stare bene in compagnia divertendosi sul prato e condividendo le proprie capacità.

Per trasformare il parco in un luogo d’incontro si potrà bere una tazza di tè e fare una chiacchierata con la strega-fata che leggerà il futuro, presente e passato dei tarocchi. Per creare un ambito magico volante si invitano i partecipanti a decorare gli alberi e ad appenderci oggetti magici per far sì che anche essi provino l’ebbrezza del volo.

Il prato nel parco sarà un posto aperto dove tutti sono invitati a partecipare, condividere interessi, scambiare esperienze o semplicemente chiacchierare. Le attività e i giochi dipenderanno dalle proposte di ciascuno.

Benvenuti anche musicisti per tenere compagnia e accompagnare l’incontro con musica e canto.

Se i partecipanti hanno strumenti di giocoleria sono invitati a portarli.

Kristina fa parte dell’ Associazione Slovena di pedagogia del circo da 5 anni. Grazie a questo metodo il circo diventa un mezzo per conoscere se stessi da un lato diverso, per sviluppare la cooperazione e l’armonia nel gruppo, per divertirsi e ridere anche se nulla riesce. Ha già realizzato diversi workshop per bambini, giovani e adulti. La sua preferenza e specialità sono le acrobazie di partner e le bolas.

Per informazioni: serydarth@yahoo.it o 342.1338397

Read Full Post »

https://serydarth.files.wordpress.com/2012/07/colazione-marocchina.jpg
Sabato 21 luglio, torna l’appuntamento con le “Colazioni del Mondo“, organizzato in concomitanza con il mercatino biologico de Il Paniere di Piazza Mazzini, servito al numero 5 di via Caccia a Casale Monferrato, nei locali del Piccolo Spazio Interculturale gestito dall’Associazione Serydarth, dalle 9 alle 14.
Ultimo appuntamento prima della pausa estiva, e per tale occasione è stato scelto di proporre una colazione importante e ricca, per concludere nella migliore maniera, e prepararsi alla prossima stagione.
https://serydarth.files.wordpress.com/2010/04/cena-marocchina.jpgPreparata da un personaggio noto in città, artista, cantante, attore, tuttofare e, dulcis in fundo, eccellente cuoco, che ha già fatto valere le sue doti in una delle cene più memorabili del Piccolo Spazio Interculturale.
Khalifa, sarà lui a preparare la “Colazione Marocchina” e condita con sottofondo di Oud, una musica araba e orientale senza parole, adatta per il periodo di Ramadan, farà degustare:
  • Massaman maa assel (sfoglia con miele)
  • Focaccia Marocchina e olio di oliva
  • Olive nere
  • Chei maa nanà (Tè alla menta)
  • Kaua maa halip (Caffè con latte)
Per partecipare non è necessario prenotare e basta presentarsi dalle 9 alle 14 di sabato 21 luglio in via Caccia 5.
Ai partecipanti verrà suggerito un contributo di sottoscrizione di 4€. Per informazioni, serydarth@yahoo.it 349.5250560

Read Full Post »

https://serydarth.files.wordpress.com/2012/07/festa-di-via-caccia-2012.jpg

Venerdì 6 luglio a partire dalle ore 18,30, dopo il successo della prima edizione dello scorso anno, si terrà la “Festa di Via Caccia Interculturale”.

Organizzata dall’Associazione Serydarth che ha sede al numero 5, con il Patrocinio del Comune di Casale Monferrato, la festa sarà un momento di convivialità e partecipazione tra i residenti della via, gli abitanti della zona, che era chiamata un tempo “Cantone Lago” e tutti coloro che vorranno partecipare.

Via Caccia è una piccola strada che da via Lanza, dopo aver effettuato un piccolo zig-zag, arriva in via Saletta, in pieno centro a Casale.

E’ una strada particolare, dove i palazzi nuovi si mescolano a case vecchie e ad alcuni edifici fatiscenti.

Vivendo o passeggiando in via Caccia, si sentono quotidianamente accenti e lingue diverse, si respirano profumi e spezie esotiche e si ascoltano suoni di musiche popolari dal mondo.

Gli abitanti della via infatti oltre ai casalesi “doc”, provengono da varie regioni italiane, e da tutti i continenti del mondo. Ed è forse questo che caratterizza di più la strada: la mescolanza di tante culture che convivono insieme, con reciproco rispetto per modi e costumi differenti.

E proprio al numero 5 ha sede da 3 anni il Piccolo Spazio Interculturale, dove vengono ospitati viaggiatori e volontari da tutto il mondo e dove vengono organizzati eventi interculturali di ogni tipo, per mettere a contatto la popolazione locale con altre culture allo scopo di conoscere e condividere, ma anche di riconoscere le specificità della propria cultura e delle proprie tradizioni imparando ad apprezzarle e valorizzarle.

Al Piccolo Spazio Interculturale, partecipano locali, italiani, stranieri ed emigrati che partecipano e creano per offrire qualcosa di se stessi alla città e ai cittadini.

La semplice Festa di Via Caccia abbellita e decorata per l’occasione, comincerà alle ore 18,30 e dopo i saluti, suonerà il gruppo dei Radio King

A seguire, alle ore 20, si darà il via al grandissimo banchetto di cibi preparati dagli stessi abitanti e partecipanti e condivisi con tutti.

Per finire, concerto dei “Baraonda Meridionale”, gruppo locale che suona pezzi del sud Italia: tarantelle, pizziche, tammurriate e canti popolari da ascoltare e ballare ed esibizione dei ragazzi del CIOFS e progetto “Saltimbanco” di Passi di Vita con giocoleria ed acrobazie.

Tutti coloro che vogliono partecipare sono invitati a portare qualcosa da mangiare e/o da bere da condividere con tutti.

Per informazioni: serydarth@yahoo.it o 349.5250560

La serata sarà aperta dall’Assessore all’Associazionismo, Volontariato e Politiche Giovanili, del comune di Casale Monferrato, Federico Riboldi che, nel momento di difficoltà economica dell’Associazione Serudarth, ha sostenuto i progetti Piccolo Spazio Interculturale permettendo allo stesso un certo futuro di proseguimento per 2012/2013.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: