Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for 24 settembre 2012

Si è svolta lo scorso week end ad Alessandria la prima nonConferenza Nazionale di Coworking e lavoro, e a Casale Monferrato subito approda l’opportunità, offerta dall’Associazione Serydarth, di condividere degli spazi ad uso di ufficio.
https://i1.wp.com/parlatodesign.com/wp-content/uploads/2010/07/coworking3.jpgMa cos’è il Coworking? Secondo Wikipedia il coworking è uno stile lavorativo che coinvolge la condivisione di un ambiente di lavoro, spesso un ufficio, mantenendo un’attività independente. A differenza del tipico ambiente d’ufficio, coloro che fanno coworking non sono in genere impiegati nella stessa organizzazione. Attrae tipicamente professionisti che lavorano a casa, liberi professionisti o persone che viaggiano frequentemente e finiscono per lavorare in relativo isolamento. L’attività del coworking è il raduno sociale di un gruppo di persone che stanno ancora lavorando in modo indipendente, ma che condividono dei valori e sono interessati alla sinergia che può avvenire lavorando a contatto con persone di talento.

Alcuni spazi di coworking sono stati sviluppati da imprenditori di Internet nomadi alla ricerca di un’alternativa al lavorare nei bar e nei caffé, o all’isolamento in un ufficio proprio o a casa. Un sondaggio del 2007 mostrava che molti dipendenti si preoccupano della sensazione di essere isolati e di perdere l’interazione umana se dovessero telelavorare. Circa un terzo di lavoratori pubblici e privati ​​del settore riferiva inoltre di non volere rimanere a casa durante il lavoro. Il coworking offre una soluzione al problema dell’isolamento, che tanti freelance sperimentavano lavorando in casa, mentre al stesso tempo permette loro di sfuggire alle distrazioni dell’ambiente domestico.

Oltre a ciò, importante è anche il risparmio economico che il coworking offre, soprattutto in questi tempi di cambiamenti. L’affitto di un ufficio è impegnativo, per le spese del contratto, il costo di locazione alto, l’acquisto delle attrezzature e le tasse varie. Con il coworking tutte queste spese sono condivise, o a carico di chi offre gli spazi, dando la possibilità anche a chi comincia la propria attività, ha bisogno di un ufficio, ma non può ancora permetterselo.
http://coworkingproject.files.wordpress.com/2009/06/immagine-37.pngA Casale Monferrato, l’Associazione Serydarth offre un’opportunità vantaggiosa di utilizzare uno spazio adibito ad ufficio, per una o due persone, con la possibilità di usare l’uso anche spazi, quali la cucina, bagno, la sala per gli incontri e di incontrare, durante le pause alcuni ospiti internazionali dell’Associazione, spesso liberi professionisti, freelance, manager, persone di talento che amano condividere le loro conoscenze.
A parte una spesa di condivisione dell’affitto, tutte le altre spese quale rifiuti, servizio elettrico, acqua e gas, tasse varie e altri costi di gestione resteranno a carico dell’Associazione e sarà possibile valutare insieme le esigenze personali di ognuno.
Chi è interessato può contattare l’associazione tramite serydarth@yahoo.it via mail o su facebook, o ai numeri 349.5250560
Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: