Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Sostenibilità’ Category

 

 
Arriva il freddo ed è nuova emergenza. Questa volta nessuna campagna per il riscaldamento: l’associazione Serydarth si terrà il freddo, concentrando i propri sforzi per pagare la bolletta della spazzatura.
 
226€ (Duecentoventisei) è la cifra corrisposta per le caratteristiche del Piccolo Spazio Interculturale: 70mq ed associazione di volontariato. Associazione che basa il suo comportamento su un riciclaggio totale, per amore della Terra e dell’ambiente circostante, non solo producendo e scartando il meno possibile, ma utilizzando soprattutto ciò che altri hanno buttato, in un processo di trasformazione del rifiuto in tesoro e risorsa, per sè stessi o per altri.
Una salvezza per tante povere ma anche fortunate spazzature che, con già un piede dentro al bidone, hanno acquisito nuova vita e sono tornate in funzione per servire gli esseri umani.
 
Si potrebbe dire che l’Associazione Serydarth, se si dovessero contare e pesare le quantità di spazzatura prodotta-recuperata, in un anno ha avuto una produzione di   -100 kg (meno cento chilogrammi) stimata.
Per questo motivo la bolletta, talmente salata che verrà utilizzata almeno un paio di volte nell’acqua della pasta, è stata una sorpresa che ha colto i volontari impreparati.
Già impegnati duramente per trovare il modo di recuperare puntualmente le spese dell’affitto mensile (350€), e cominciando a preoccuparsi del freddo che invaderà il Piccolo Spazio Interculturale, si sono trovati in una vera e propria “emergenza spazzatura“. Subito è stata invocata Santa Pazienza, che come sempre è intervenuta facendo la grazia, impedendo ai volontari di perdere la testa.
 
A tale scopo è stata lanciata la campagna “Un conto per la spazzatura“.

Con un versamento sul conto corrente postale 1261217 e ponendo come causale “SOS Monnezza“, è possibile aiutare l’associazione a pagare i propri debiti, che così potrà occuparsi pienamente delle persone, anziché della raccolta di fondi continua.

Annunci

Read Full Post »

On Wednsday, 23th October, at 8.45 p.m. at the Piccolo Spazio Interculturale in Via Caccia 5, Casale Monferrato, Lana, brazilian Serydarth volunteer, will present an ORGANIC TALK: TO KNOW MORE TO CONSUME BETTER.

Do you know from where all the stuff that we have, use, buy come from? And where they go after you close the tap of the garbage? How the not-stop/growing industrial production affect our social life, health and the ecosystem?

The organic talk idea its share information helping us to understand the system and to decide about keep being part of it or start to collaborate with another position.

The talk will be preceded by the THE STORY OF THE STUFF, a 20-minute movie, fast-paced, fact-filled look at the underside of our production and consumption patterns. The Story of Stuff exposes the connections between a huge number of environmental and social issues, and calls us together to create a more sustainable world. It teach you something, it make you laugh, and it just may change the way you look at all the stuff in your life forever.

The talk will be in english.

info 349.5250560

Read Full Post »

Qui di seguito trovate un elenco di oggetti che l’Associazione Serydarth regala o cerca.
E’ possibile scrivere passare dal Piccolo Spazio Interculturale di via Caccia 5 a Casale Monferrato (AL) per ritirare o portare le cose, chiamare il 349.52505560 o scrivere a serydarth@yahoo.it o al profilo facebook Serydarth Casale.
Grazie.

Serydarth CERCA:

 

¨             Lettore DVX;
¨            Computer portatile;
¨            Tavolino piccolo di legno;
¨            Aspirapolvere;
¨            Coperchi per pentole;
¨            Pentola grande;
¨            Vernici;
¨            Pennelli;
¨            Cibo confezionato (anche in scadenza);
¨            Spine e prolunghe;
¨            Pensile da cucina;
¨            Mobile per camera;
¨            Cuscini per divano;
¨            Divano piccolo;
¨            Materiale per pulizia casa;
¨            Materiale per pulizia corpo;
¨            Carta igienica;
¨            Materiale per cancelleria;
¨            Materiale per disegno e pittura.

 

Serydarth REGALA

¨            Videocassette: “Il Duro del Road House”; “Pearl Harbor”, “Armageddon”; “Nemico Pubblico”; “007 – Vendetta Privata”;
¨            13 videocassette sorpresa;
¨            Piccolo ventilatore con pila;
¨            Posate varie;
¨            Antica caffettiera elettrica;
¨            Lettore dvd con telecomando (a volte funzionante, a volte no);
¨            Palla da basket;
¨            Porta e asciuga posate;
¨            Racchetta da tennis;
¨            Borsa nera da donna;
¨            Tv portatile e radio;
¨            Radio allarme;
¨            Orologio da tasca antico;
¨            Orologio da polso;
¨            Occhiali da sole e portaocchiali;
¨            Calcolatrice scientifica;
¨            Grattugia;
¨            Batteria per fotocamera digitale Olympus, con cavi audio/video e cd software;
¨            Caricabatteria Nokia (attacco inglese);
¨            Scarpe;
¨            Stivali neri tg 36;
¨            Cappello da caccia;
¨            Auricolari;
¨            Piccole casse audio;
¨            Luce USB per computer;
¨            Pantaloni lunghi rossi unisex;
¨            Borsoni;
Portacenere da passeggio.

Read Full Post »

 

Charles, l’americano che sta facendo il giro del mondo…

RIPARA GRATIS LA TUA BICI!

In piazza Mazzini, al mattino e al pomeriggio.

 

E’ arrivato Charles Brigham IV, venerdì mattina alle 12.10 in Piazza Mazzini, dopo due anni di viaggio tra Stati Uniti ed Europa, solo muovendosi in bici e in barca a vela, senza utilizzare mai alcun mezzo a motore.

Ad accoglierlo i volontari dell’associazione Serydarth e gli ospiti del Piccolo Spazio Interculturale e tante persone che, incuriosite, si sono unite all’attesa prima del suo arrivo.

E’ arrivato rilassato e tranquillo, come se fosse uscito di casa cinque minuti prima, pronunciando con fermezza: “La velocità uccide. Sulla strade ma anche nella vita di tutti i giorni. La frenesia uccide l’uomo”. La lentezza è ciò che caratterizza il suo lungo viaggio, sempre pronto a cambiare rotta, ad ascoltare ogni segnale, a fermarsi in un luogo quando sente che è il momento adatto, senza mai avere una data fissa, pianificando il meno possibile.

Ciò che fa è straordinario ma lui ci tiene a ribadire: “lo possono fare tutti”.

 

A Casale si ferma una decina di giorni, e in questo tempo vuole ricambiare l’ospitalità ricevuta, mettendosi a disposizione per la riparazione di biciclette, gratuitamente. Si posizionerà in piazza Mazzini nelle mattine e nei pomeriggi di martedì 15, mercoledì 16, venerdì 18 settembre e nel pomeriggio di sabato 19 e lì chiunque può portare la sua bici per dargli una controllata.

Il suo obbiettivo dice “E’ che la gente tiri fuori la bici dal garage, dalla cantina, dal cortile e cominci poi ad usarla effettivamente per spostarsi”.

E sicuramente, la bici in questi giorni a Casale sta subendo un aumento di popolarità grazie a Charles, se non per fare il giro del mondo, almeno come mezzo di locomozione cittadino.

 

Associazione Serydarth

Piccolo Spazio Interculturale

349.5250560

Read Full Post »

« Newer Posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: