Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘“dilo straniero”’

 

Una rassegna cinematografica con i film di Tony Gatlif

ZINGARI, LA BELLEZZA DI UN POPOLO

In Via del Carmine 8, al Centro dell’Associazionismo

 

A concludere il lavoro svolto dalla Consulta per la Pace, che ha coinvolto gli studenti in un percorso di sensibilizzazione su tematiche interculturali legate ai Rom, e che ha portato, nelle scuole e in un incontro pubblico Suor Carla Osella dell’AIZO (Associazione Italiana Zingari Oggi) e le sue testimonianze, viene ora proposta una rassegna cinematografica, dal titolo “Zingari, la bellezza di un popolo”, organizzata dalla stessa Consulta e dall’Associazione di Promozione Interculturale Serydarth, che metterà in scena tre film del regista gitano Tony Gatlif, capaci in maniera profonda di mettere in mostra qualcosa di sublime e radicato nella cultura Rom, diverso dai luoghi comuni generati dalla rappresentazione mediatica ordinaria.

 

I film saranno proiettati il lunedì, ogni quindici giorni, a partire dal 6 aprile, alle ore 21.15 presso il Centro dell’Associazionismo di via del Carmine.

Si comincia il 6 aprile con “Latcho Drom”, un vero e proprio viaggio musicale tra i gitani, partendo dal Rajasthan e arrivando all’Andalusia, passando per l’ Egitto, la Romania, l’ Ungheria e la Francia

 

Il 20 aprile sarà la volta di “Gadjo Dilo – Straniero Pazzo”, il cui protagonista, un giovane parigino, si ritrova ospite in un villaggio Rom nei pressi di Bucarest, una realtà profondamente diversa da quella cui è abituato.

 

A concludere la rassegna, “Vengo – Demone flamenco”, in cui gli zingari rappresentati sono i gitani in Andalusia. Una storia di vendetta familiari, un dramma accompagnato dalla magia e il pathos del flamenco.

 

In tutti e tre i film, la musica e la cultura zingara sono gli attori principali.

 

La partecipazione alle rassegne è riservata ai soci, il costo della tessera 2009 è di 5€.

 

Consulta per la Pace, Associazione Serydarth

Casale Monferrato (AL)
Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: